seminario rendering con Keyshot e VRay

Edizione per curriculum interior design.
S
tudenti di altri corsi della filiera di design arti visive moda e teatro si possono iscrivere e saranno accettai se rimarranno posti liberi.

 

DOCENTE: Sara Bertoldo

Il seminario vuole fornire le conoscenze base di due programmi di renderizzazione (Keyshot 10 e Vray) da utilizzare in abbinata al programma di modellazione 3D Rhinoceros. 

La formazione propone l’utilizzo critico dei software prescindendo dalle versioni. 

L’obiettivo è fornire i comandi e le informazioni per poter gestire facilmente le sorgenti luminose, i materiali, le texture e gli ambienti; al fine di poter realizzare in autonomia qualsiasi tipologia di render (architettonico, interior e prodotto). 

La struttura del corso si sviluppa in 6 incontri della durata di 5 ore (le prime 3 lezioni saranno dedicate al programma Keyshot 10 le ultime 3 al plug-in di Rhinoceros Vray). 

Si prega, per chi utilizzerà le versioni di prova, di non installare i rispettivi programmi con largo anticipo, ma in prossimità della prima lezione (per evitare che il periodo di prova scada durante il corso).

Ogni lezione sarà composta da una spiegazione teorica seguita da alcune veloci esercitazioni in itinere. A termine di ogni lezione , allo studente verrà richiesto di consegnare un elaborato. La lezione è frontale per cui si invita al dialogo e alla partecipazione attiva degli studenti, con la condivisione dei propri monitor e la discussione di eventuali problemi.

 

ATTREZZATURE E SOFTWARE UTILIZZATI:

Proprio computer con installato:
– Rhinoceros 6 o 7
– Keyshot 10 (versione di prova: https://portal.keyshot.com/try/keyshot)
– Vray per Rhinoceros (versione di prova: https://www.chaosgroup.com/free-trial)

 

CONTENUTI DEL CORSO:

Lezione #1  KEYSHOT 10

  • Introduzione al programma
  • Comandi principali
  • Spiegazione delle criticità 
  • Modalità di prestazione
  • Lezione sulla luce
  • Esercitazione sugli argomenti

 

Lezione #2  KEYSHOT 10

  • Materiali: plastica, metallo, vetro, materiali traslucidi, materiale piatto, raggi x, pelle, vernice,  anisotropico, velluto, pietra preziosa, dielettrico, liquido
  • Texture
  • Mappature
  • Etichette
  • Esercitazione sugli argomenti

 

Lezione #3 KEYSHOT 10

  • Ambientazioni
  • Fotocamera
  • Animazioni
  • Esercitazione sugli argomenti

 

Lezione #4  VRAY FOR RHINOCEROS

  • Introduzione al programma
  • Comandi principali
  • Spiegazione delle criticità 
  • Materiali e texture libreria Vrscans
  • Camera
  • Render output
  • Enviroment
  • Esercitazione grattacielo

 

Lezione #5  VRAY FOR RHINOCEROS

  • Gestire le luci per creare un ambientazione interna
  • Ambientazioni/ Enviroment
  • Esercitazione ambientazione interna diurna/notturna

 

Lezione #6 VRAY FOR RHINOCEROS

  • Gestire le luci per creare un ambientazione esterna
  • Ambientazioni/ Enviroment
  • Esercitazione ambientazione diurna/notturna

 

EDIZIONI DEL SEMINARIO:

 

DOMANDE FREQUENTI

 

PER LE EDIZIONI ON LINE

piattaforma di accesso: Google Classroom

piattaforma per meeting: Google Meet

modalità di conclusione: consegna di esercizi

I codici per l’accesso alle piattaforme vi saranno trasmessi dal docente dopo l’iscrizione.

 

ATTESTATI e CREDITI:

sono previsti 2 CFU di tipo D o F (a scelta dello studente), riconosciuti dal DCP per i Corsi di Laurea:

  • triennale di Disegno Industriale e Multimedia
  • magistrale di Design del prodotto, della comunicazione visiva e degli interni,

al superamento della percentuale minima del 70% di ore di partecipazione, più il superamento della prova finale.

Per gli studenti di altri corsi di studio il riconoscimento dei crediti non è automatico, è necessaria una preventiva richiesta al direttore del corso di studio. Per i dettagli, consultare la seguente pagina.

La presenza alla prima lezione è considerata obbligatoria, e condiziona la possibilità di proseguire nella frequentazione del seminario. Eventuali assenze giustificate andranno comunicate prima del giorno di lezione.

Non è prevista la reiterazione (replica della partecipazione allo stesso seminario). Se vi è un particolare interesse per il contenuto di tutte o alcune lezioni di un’edizione, è possibile concordare la propria presenza con il docente, senza avere diritto ad alcun credito formativo. È invece possibile iscriversi a seminari diversi.

 

CHIUSURA LISTA:

le iscrizioni si chiudono 2 giorni prima dell’inizio delle lezioni e sono accettate fino al limite di posti previsto.

Gli studenti possono aggiungersi oltre il limite di posti indicato, per usufruire di eventuali rinunce o assenze ingiustificate. L’eventuale sostituzione avverrà rispettando l’ordine della lista di iscrizione. Il giorno prima dell’inizio del seminario il docente comunicherà agli iscritti la loro accettazione e le istruzioni per procedere.

Il seminario verrà attivato con un minimo di 12 iscrizioni.